Contattaci per informazioni

call to action

LA BASCULANTE

Rinforzo serratura basculante

La basculante o più comunemente, porta garage, è solitamente caratterizzate da una struttura in lamiera fine guidata da un sistema di contrappesi che permette a qualsiasi persona di aprirla e chiuderla senza sforzo. Se si parla della loro manutenzione i casi più comuni di rottura nella basculante sono in particolare nelle corde di acciaio che legano il contrappeso alla ruota che scorre in basso e in alto nelle guide laterali insieme alla basculante; queste corde col tempo lavorando può succedere che si comincino a rovinare e in modo esponenziale si avvicinano al momento della rottura. Prima che accada ciò è utile tenerle sotto controllo lubrificandole una volta all'anno con del semplice grasso spray. Altro punto della basculante di cui però è più rara la rottura è la ruota di scorrimento nelle guide e la carrucola posta negli angoli in alto da tenere anche loro sottocchio lubrificandole annualmente con del grasso spray.

Per quanto riguarda la sicurezza; le basculanti comunemente montate non ne offrono molta dato il ridotto spessore della lamiera e dal fatto che la serratura comunemente montata chiude solo in alto e presenta una levetta che ne permette l'apertura dall'interno, a cui si ha facile accesso bucando con una forbice in parte alla lamiera. Per rinforzare la sicurezza della basculante in questi casi è utile sostituire la serratura presente con una rinforzata tramite un defender incorporato in essa(vedi immagine), con la parte attorno protetta da una piastra per evitare la foratura con semplici attrezzi vicino la serratura, con un asta aggiuntiva che chiude anche in basso e con l'assenza della levetta interna che in caso di foratura della basculante non permette facilmente al malintenzionato di aprirla.

LA SERRANDA

Serranda a giorno negozio

Solitamente la serranda o saracinesca si trova comunemente nelle attività commerciali come ulteriore protezione sopratutto in quelle attività che presentano vetrine che possono essere infrante. La loro massiccia struttura che porta ad avere un grosso peso è comunque facilmente manovrabile grazie ad un equilibrio con delle molle poste sul palo su cui si riavvolge la serranda. Il punto comune di rottura sono solitamente due:

Le molle: sono serpentine di acciaio armonico, un materiale duro ed elastico, avvolte in scatole cilindriche che le contengono attaccate al palo e alla serranda; le quali permettono di equilibrare il peso della serranda permettendo di tirarla su facilmente manualmente. Con il tempo può succedere che una di esse si rompa e la cosa la si può notare dal fatto che la serranda pende più da un lato. Le molle possono comunque essere sostituite.
Il motore: come dice il nome stesso è un meccanismo attaccato al palo e alla serranda che con il movimento di vari ingranaggi, elettricamente, tira su o gi§ la serranda tramite un bottone o una chiave. Spesso può succedere un guasto elettrico o che questi ingranaggi, soprattutto la parte attaccata alla basculante (detta corona), si consumi, portando al malfunzionamento della serranda. Spesso in questi casi va sostituito l'intero motore.